CILE

Sud America

Tour di gruppo Cile - Atacama
Tour di gruppo Cile
Tour di gruppo Cile - Salar Atacama
Tour di gruppo Cile - Salar de Atacama
Tour di gruppo Cile - Santiago de Cile
Tour di gruppo Cile - Deserto di Atacama

Invito al Cile

Locandina PDF

Un Tour di gruppo in Cile di 12 giorni con partenze di gruppo garantite a date fisse con voli di linea inclusi dall'Italia. Questo Tour del Cile è accompagnato da un esperta guida locale parlante ITALIANO. Il Cile si trova lungo la costa occidentale del cono meridionale del Sud America tra il segmento più alto delle Ande e l'oceano Pacifico. La sua forma è unica: è uno dei paesi più lunghi del mondo con 4.300 km di lunghezza, ma allo stesso tempo uno dei più stretti, con una larghezza media di soli 180 km. Ha tutti i tipi di climi esistenti sul pianeta, ad eccezione del clima tropicale. In questo tour i luoghi e paesaggi immersi in un contesto tra mare , deserto e montagne saranno protagonisti di emozioni e di sensazioni che solo il nord del Cile potrà offrirvi. Ha inizio questo meraviglioso tour con la visita della città di Santiago, con i suoi affascinanti palazzi istituzionali, quartieri bohème e il Cerro San Cristobal, dove si potrà ammirare in alto la città di Santiago e la cordigliera delle Ande. Si prosegue verso la costa del pacifico, per raggiungere Viña del Mar, famoso luogo di villeggiatura, per poi arrivare a Valparaíso, caratteristica e singolare città, per la sua posizione e le sue case colorate. Si prenderà un volo da Santiago per raggiungere Arica, la città più al nord del Cile, chiamata anche la città dell’eterna primavera. Proseguendo verso Putre, si avrà l’occasione di vedere la Valle di Lluta, dove ammireremo i geroglifici, i cactus a forma di candelabro nella Quebrada de Cardones. A Putre sarà possibile vedere, oltre la città, Il Parco Nazionale di Leuca, dichiarato dall’Unesco “Riserva Mondiale della Biosfera”, dove si potranno ammirare una fauna endemica e tipica delle Ande, piccoli villaggi in un panorama naturalistico ineguagliabile. Andremo a sud per raggiungere San Pedro di Atacama, dove intorno a sé, si potranno vedere deserti, valli lunari, geyser, cordigliera di sale e laghi…unici al mondo! Questo viaggio di gruppo in Cile è organizzato in esclusiva da Sudamerican Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Perù. Chiedi un preventivo personalizzato.

Tipologia

Viaggio di gruppo a date fisse

Durata

12 giorni - 9 notti

IMPORTANTE

Tour accompagnato con guida parlante italiano

Gruppo

Minimo 2 - Massimo 16 partecipanti

Partenze

12 e 19 Gennaio - 09, 16 e 23 Febbraio - 09 e 23 Marzo - 06, 13 e 20 Aprile - 21 Settembre - 05 e 19 Ottobre - 02, 16 e 30 Novembre

Sistemazione

Santiago del Cile
Hotel Providencia
San Pedro de Atacama
Hosteria San Pedro
Santiago del Cile in transito
Holiday Inn aeropuerto
Puerto Natales
Hotel Costa Australis

Trattamento

Prima colazione in tutti gli alberghi

Trasporti

Trasporto effettuato in base al numero dei partecipanti confermati

Voli

Di linea in classe economica

1° GIORNO: Partenza dall'Italia

Partenza dall’Italia con scalo. Pasti a bordo.

2° GIORNO: Santiago - Arrivo e Visita della Città

Ricevimento all’aeroporto di Santiago e trasferimento in hotel.
Nel pomeriggio partenza dall‘hotel a Santiago per iniziare la nostra visita del centro città, dove conosceremo le attrazioni principali. Prima di tutto visiteremo la Collina di Santa Lucia, dove è stata fondata la città nel 1541.
Poi si continua verso la Plaza de Armas dove si potrà ammirare la Cattedrale di Santiago, la Municipalità, l’edificio dell’Ufficio Postale ed il Museo di Storia Naturale. Si continuerà l’escursione visitando il Monte San Cristobal da dove potremo goderci una bella vista della città. La giornata continua con un tour panoramico lungo il quartiere di Providencia e finalmente lungo la strada della Costanera per arrivare all’elegante quartiere di Vitacura ed al Viale di Alonso de Cordova. Rientro in hotel e pernottamento.

Santiago de Chile
Le popolazioni indigene che hanno attraversarono il “Cammino Inca” per le rive del fiume oggi chiamato Mapucho, non avrebbero potuto immaginare che circa 500 anni più tardi, poco più di sei milioni di persone avrebbe popolato la capitale del Cile. Da questo stesso “Cammino Inca”, il conquistador Pedro de Valdivia, emissario di Francisco Pizarro, arrivò nella valle del Mapucho e fondò Santiago, il quale nome diviene dall'apostolo patrono della Spagna. La città è stata progettata in stile spagnolo, con una “Plaza de Armas” nel centro della città e una conformazione stradale a forma di scacchiera.

3° GIORNO: Santiago (Vina del Mar - Valparaiso)

Visita di Viña del Mar (la “Città Giardino”) e Valparaíso (Patrimonio Culturale dell’Umanità), dove si potranno trovare i più importanti luoghi d’interesse storico, sociale, multiculturale ed economico.
Partiamo dal nostro hotel a Santiago verso la Costa Pacifica, attraversando la catena montuosa costiera e le valli di Casablanca e Curacavì.
La nostra prima fermata sarà a Viña del Mar, conosciuta come la Città Giardino per la grande quantità di parchi e decorazioni floreali. Faremo una sosta a Quinta Vergara, Palacio Carrasco e vedremo un Moai originale proveniente dall’Isola di Pasqua. Poi si continuerà lungo la baia facente parte della più importante costa centrale per conoscere il famoso orologio di fiori della città.
Poi, arriveremo alla città di Valparaíso, Patrimonio dell’Umanità e porto commerciale molto importante oltre ad essere la sede del Congresso del Cile. Durante l’escursione i visitatori vengono ricevuti caldamente dalle case multicolori delle colline, parchi e diversi monumenti storici, bar tradizionali e ristoranti. Pranzeremo in un tipico ristorante di pesce e conosceremo la Plaza Sotomayor, la più importante piazza civica della città, situata sulla costa.
Infine a questo punto si salperà per navigare lungo la baia ed ammirare le più belle viste di Valparaiso.
Nel pomeriggio rientro in hotel a Santiago. Pernottamento.

Valparaiso
Valparaíso si trova nella costa centrale del Cile, capitale della regione e la provincia di Gran Valparaíso. Questa città non è stata fondata, ma solo nominata dagli spagnoli durante l'anno 1536. Il capitano Don Juan de Saavedra, vice di don Diego de Almagro, ammirando la sua bellezza, l’ha denominata Valparaíso, in memoria della sua terra d'origine. Il 13 settembre del 1544, Don Pedro de Valdivia nomina Puerto Valparaíso, capitale ufficiale del Regno del Cile, diventa il primo porto del Cile. Il 6 maggio, 2003 Valparaíso è chiamata capitale culturale del Cile e il 02 luglio dello stesso anno, è nominata Patrimonio dell'Umanità dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura dall’UNESCO. Inoltre è la sede del Congresso Nazionale, Commando dell’Armata Civile e altri servizi pubblici dello stato, come il Consiglio Nazionale della Cultura e Arte, Servizio Nazionale della Dogana e il Servizio Nazionale della Pesca.

4° GIORNO: Santiago - Calama - San Pedro de Atacama (Deserto di Atacama)

All’ora convenuta trasferimento all’aeroporto per imbarcarvi sul volo per Calama. Arrivo e trasferimento verso il Deserto di Atacama fino ad arrivare a San Pedro di Atacama.
Nel pomeriggio visita alla Valle della Luna dove ammireremo il tramonto.
La Valle della Luna, dichiarata Santuario e Monumento Naturale, è formata da una depressione circorndata da piccole colline con i loro impressionanti costoni. Il tour è un viaggio immaginario tra paesaggi “lontani da questo mondo” che possono solo essere trovati su altri pianeti.
Partenza dall’hotel verso la Cordillera de la Sal (Catena Montuosa di Sale), dove visiterete la Valle della Luna che fa parte della Riserva Nazionale dei Fenicotteri. Questo posto unico è famoso per le sue sculture minerali naturali come ‘Le Tre Marie’ create dall’erosione del vento che dà luogo ad un paesaggio lunare. Infine si concluderà la giornata con il tramonto al Kari Viewpoint, uno dei punti più alti della Cordigliera del Sale, prima di fare rientro in hotel.

San Pedro di Atacama
San Pedro è considerato la capitale archeologica del paese, circondata da paesaggi di bellezza unica e il blu profondo dei suoi cieli. Uno dei luoghi più visitati del paese e preferito da milioni di turisti da tutto il mondo. Si trova a circa 2.000 metri sul livello del mare. Il fulcro della cultura indigena si trova nel centro del paese di Atacama. Il primo uomo che s’insidiò in queste zone, erano cacciatori e coltivatori, alla ricerca di acqua. Tra il 1500 a.C. e 400 d.C, queste culture hanno cominciato a consolidarsi dedicandosi all’allevamento degli animali e la coltivazione di piante, per proprio consumo. Più tardi, verso 1000 d.C., queste popolazioni presero parte dell’influenza della cultura e le usanze dei Tiwanaco, i quali apportarono valori religiosi e di gerarchia fino all’arrivo degli Incas. Nel museo “Padre Le Paige” si trovano in esposizione circa 4.000 teschi, innumerevoli mummie, armi, ecc.

5° GIORNO: San Pedro di Atacama (Lagune Altiplaniche e Salar di Atacama)

Il Salar di Atacama, il più grande in Cile, è casa dell’importante Riserva Nazionale di Fenicotteri. Si effettuerà una leggera camminata lungo un percorso fino alla laguna di Chaxa, per ammirare così la ricca fauna della zona.
Partenza dall’hotel a San Pedro di Atacama, lungo l’autopista internazionale verso il Salar di Atacama, uno dei più grandi per dimensioni del mondo. All’interno del Salar, nella zona conosciuta come Soncor e la Laguna Chaxa, potrete ammirare le tre specie native di fenicotteri rosa.
Si continua il viaggio all’interno dell’Altipiano, raggiungendo i 4,300 metri sul livello del mare. Arrivo alle Lagune di Miñique e Miscanti, ai piedi degli omonimi vulcani, con scenari fantastici di acque azzurre che rispecchiano i vulcani stessi. Dopo la visita si rientra verso Socaire per pranzare in uno dei locali rustici del villaggio, che ancora usano le risorse coltivate nelle terrazze agricole ancestrali.
Infine, si effettuerà una sosta nel villaggio di Toconao, dove visiteremo la piazza principale, il campanile costruito nel 1750 fatto di legno di cactus, fango e paglia, e la Chiesa di San Lucas, entrambi dichiarati Monumenti Nazionali dal 1951. Rientro in hotel a San Pedro di Atacama. Pernottamento.

6° GIORNO: San Pedro di Atacama (Geyser del Tatio - Machuca) - Santiago

Durante questa escursione potrete visitare Geysers del Tatio; il centro geotermico del Deserto di Atacama. Sarete testimoni di questo impressionante spettacolo naturale di vapori mischiati a magma vulcanico; è uno spettacolo che aspetta di sorprendervi. Poi si visiterà Machuca, che rispecchia la cultura del Cile del nord.
Partenza dal Vostro hotel a San Pedro di Atacama al mattino molto presto. Arrivo ai Geysers del Tatio, situati sulla catena montuosa a una distanza di 89 km da San Pedro, dove lo spettacolo delle sue fumarole può essere meglio apprezzato all’alba. Dopo aver ammirato questa meraviglia, sarà il momento di gustare una deliziosa colazione per poi godervi più tardi una piscina naturale di acqua calda con una temperatura media di 36° C.
Visita di Machuca, un piccolo villaggio dove le famiglie locali si dedicano al pascolo ed all’agricoltura.
Vi sarà una buona possibilità di osservare branchi di fenicotteri, anatre e gabbiani nelle vicine terre umide. Rientro a San Pedro.
Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Calama per volare a Santiago. Arrivo e sistemazione nell’hotel dell’aeroporto. Pernottamento.

7° GIORNO: Santiago - Punta Arenas - Puerto Natales (Patagonia)

Trasferimento in aeroporto per volare a Punta Arenas. Arrivo ed accoglienza.
Trasferimento da Punta Arenas con Bus Regolare (senza guida) a Puerto Natales (Light Box lunch incluso)
Si viaggerà per circa tre ore verso Puerto Natales, una piccola cittadina nel cuore della Patagonia Cilena.
Pernottamento nell’hotel prescelto.
Nota bene: il bus dall’aeroporto di Punta Arenas a Puerto Natales ha molte partenze durante il giorno quindi sarà prenotato l’orario più conveniente in base all’arrivo dei passeggeri.

8° GIORNO: Puerto Natales - Parco Nazionale di Torres del Paine

Visita del Parco Nazionale di Torres del Paine, senza dubbio uno dei luoghi naturali più belli al mondo, e recentemente prescelto come una delle Otto Meraviglie del Mondo. Quindi lungo l’escursione si apprezzeranno alcune della attrazioni principali come la Laguna Amarga, che guarda verso i Corni del Paine, il Salto Grande ed il Lago Grey.
A mezzogiorno si gusterà un pranzo nel parco. Poi si continuerà la giornata all’interno del parco.
Infine rientro a Puerto Natales. Pernottamento.

Puerto Natales
La città è stata fondata nel 1911 ed ha poco più di 15. 000 abitanti, colonizzata dai cileni provenienti dall’isola di Chiloè, i quali hanno dato un grande contributo al potenziamento del lavoro in tutta la zona. Lo sviluppo delle attività di allevamento di bestiame, iniziata da coloni tedeschi e inglesi, divennero uno dei maggiori produttori ed esportatori di bestiame nel mondo fino alla fine degli anni '70. Oggi, il turismo, l’allevamento di bestiame e la pesca, costituisce le principali attività economiche e commerciali. La città di Puerto Natales, si trova a 247 km. a nord ovest di Punta Arenas. Capoluogo della provincia di “Ultima Esperanza” si trova a livello del mare sul bordo del canale Señoret, di fronte alla Cordigliera delle Ande della Patagonia. Lo splendido territorio circostante, è dominato da allevamenti di bestiame, di terreni coltivati e piccoli orti, dove producono verdure e altri prodotti locali, con marchio di qualità di coltivazione biologica. Il suo molo, caratterizzato da una perenne foschia, insieme ai cigni e gabbiani di collo nero, danno il benvenuto a tutti i visitatori in questo luogo affascinante e di un’atmosfera indimenticabile.

9° GIORNO: Puerto Natales (Escursione Balmaceda Serrano)

In mattinata si navigherà lungo la piccola baia di Ultima Esperanza verso i ghiacciai di Balmaceda e Serrano. Durante il viaggio si potranno osservare colonie di cormorani e leoni marini. All’arrivo faremo una breve camminata nei dintorni del ghiacciaio Serrano, da dove potremo ammirare gli impressionanti ghiacci millenari. Pranzo incluso. Rientro a Puerto Natales nel tardo pomeriggio. Pernottamento.

10° GIORNO: Puerto Natales - Punta Arenas - Santiago

Trasferimento da Puerto Natales all’aeroporto di Punta Arenas su un bus regolare (senza guida) (circa 3 ore di strada)
Ricevimento a Santiago e trasferimento in hotel. Pernottamento.

11° GIORNO: Santiago - Rientro

Mattinata a disposizione ed all’ora convenuta trasferimento in aeroporto.

12° GIORNO: Arrivo in Italia

Fine dei servizi

QUOTE PER PERSONA IN EURO

PeriodoIn Camera DoppiaSuppl. Singola
12/01/193.400710
19/01/193.400710
09/02/193.400710
16/02/193.400710
23/02/193.400710
09/03/193.400710
23/03/193.400710
06/04/193.400710
13/04/193.400710
20/04/193.400710
21/09/193.400710
05/10/193.400710
19/10/193.400710
02/11/193.400710
16/11/193.400710
30/11/193.400710
Quota d'iscrizione: € 75
Tasse aeroportuali: € 550
Assicurazione vedi tabella

La quota include:
• Trasporto aereo con voli di linea in classe economica.
Al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente. A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
• Prima colazione oltre ai pasti indicati (3 pranzi + 1 box lunch)
• Trasferimenti, visite ed escursioni come indicate in servizio privato con guide locali in italiano (eccetto nei trasferimenti da e per gli aeroporti dove descritto con servizio regolare o senza guida nel caso non coincidessero con la maggior parte del resto del gruppo, trasferimenti da Punta Arenas a Puerto Natales e v.v. in bus di linea senza guida)
• Pernottamento negli hotel menzionati o similari in camera standard.
• Entrate ai Parchi Nazionali e siti indicati

La quota non include:
• Quota d’iscrizione
• Tasse aeroportuali indicative. Il totale delle tasse aeroportuali sarà riconfermato in fase di emissione dei biglietti aerei.
• Early check-in / Late check-out.
• Assicurazione annullamento, medico, bagaglio e ritardo volo
• Bevande, mance ed extra in genere
• Tutto quello non espressamente indicato nella proposta di viaggio.
Cile|2
Cile
Itinerario in versione PDF (583 Kb)
Aggiornamento: 07/11/18 15:50